Cookie Policy

frammenti a canda 4 novembre 2018
23
Ott

“Frammenti – parole e visioni della Grande Guerra” a Canda il 4 novembre!

A 100 anni esatti dalla firma dell’armistizio con l’Impero Austro-ungarico, il 4 novembre 2018 Zagreo porta sul palco di Canda (Ro) “FRAM//menti – parole e visioni della Grande Guerra”.

Cento anni esatti dal momento in cui i cannoni tacquero in Italia a seguito della firma dell’Armistizio presso Villa Giusti alle porte di Padova, cento anni che hanno cambiato l’Europa ma che non dobbiamo mai dimenticare per non ripetere gli errori del passato.

In occasione della XXIV Settimana dei Beni Culturali e Ambientali in Polesine, Zagreo, con il patrocinio del Comune di Canda e della Biblioteca Comunale, porta in scena, con un testo completamente adattato al palcoscenico, “FRAM//menti – parole e visioni della Grande Guerra”.

LO SPETTACOLO

Il testo, originalmente scritto per Villa Nani-Loredan a Sant’Urbano (PD), prevede un’interazione forte e continua con il pubblico. Qui a Canda abbiamo ripensato il nostro spettacolo per portarlo su un palco e trasmettere comunque al pubblico il dolore, la paura, lo sconforto che hanno caratterizzato quegli anni di guerra totale che sconvolsero l’Europa.

“Frammenti – parole e visioni della Grande Guerra” si propone come un viaggio attraverso le pagine e gli aspetti più importanti di quella che è stata l’immensa carneficina della Grande Guerra.

L’indagine di quello che cominciò come un eroico slancio interventista per “liberare Trento e Trieste” e compiere così il processo di unificazione iniziato più di mezzo secolo prima, lascia presto spazio al dramma della guerra come entità distruttrice.

Il conflitto armato viene visto attraverso il suo effetto deformante, capace dapprima di modificare i lineamenti e i paesaggi dei campi di battaglia fino a renderli luoghi invivibili, e, successivamente, in grado di minare l’integrità fisica e mentale dei soldati al fronte.

Usciti dai campi di battaglia, l’ultima parte dello spettacolo è dedicata alla storia degli sfollati di guerra e diviene anche l’occasione per lanciare un finale messaggio di speranza, mostrando che, anche da un avvenimento terribile come la guerra, possono nascere rapporti umani indissolubili e nuove esperienze di vita dai risvolti inattesi.

INGRESSO AD OFFERTA LIBERA
Inizio dello spettacolo ore 18.00

Lo spettacolo si svolgerà presso la Sala della Comunità “Don Rodolfo Ravara” in Piazza Dante Alighieri, a Canda (Ro).

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.