Cookie Policy

18
Dic

Orbite Galileiane – con gli occhi di Galileo a Padova!

La “Vita di Galileo” all’uscita della mostra Rivoluzione Galileo – performance teatrale e visita alla Padova di Galileo grazie ad “Orbite Galileiane – con gli occhi di Galileo” il nuovo spettacolo di Zagreo!

“Orbite galileiane – Con gli occhi di Galileo” è uno spettacolo di museum theatre proposto dall’Associazione culturale Zagreo, in collaborazione con Raffineria Creativa e lo storico e ricercatore Giovanni Florio, che si sviluppa secondo le tre caratteristiche della poetica dell’Associazione: il coinvolgimento del pubblico nell’azione scenica, la valorizzazione dei luoghi in cui si svolge e la passeggiata di spiegazione scientifica.

Il testo di “Orbite galileiane – con gli occhi di Galileo” è una libera rielaborazione delle scene iniziali di “Vita di Galileo” di Bertold Brecht, ambientate a Padova, città che accoglie la performance.
I luoghi scelti per la passeggiata e le scene rappresentano momenti significativi della vita di Galileo, a indicare quanto la sua riflessione e ricerca non fosse limitata all’interno di alcune istituzioni ma costituisse la trama quotidiana dello studioso pisano; ogni luogo, quindi, verrà utilizzato nella sua valenza simbolica e come spazio scenografico da far vivere al pubblico.
Il personaggio di Galileo passerà, a seconda delle scene, dagli attori al pubblico: Galileo non è stato solo un uomo realmente esistito ma è diventato anche un mito, l’idea stessa della curiosità e della meraviglia che non si piegano al sentito dire; il coinvolgimento del pubblico nell’azione scenica intende far passare il messaggio in una maniera immediata, diretta.
La spiegazione storico-scientifica durante gli spostamenti da un luogo all’altro va a completare l’idea di valorizzazione dei luoghi della città, fornendo nozioni, curiosità e spunti agli spettatori.

Le date degli spettacoli

Gli spettacoli si svolgeranno nelle date di venerdì 29 dicembre 2017, domenica 21 gennaio, domenica 18 febbraio e domenica 11 marzo 2018.

Ogni appuntamento prevede due repliche, una alle ore 15.00 e una alle ore 17.00. La durata della passeggiata e dello spettacolo è di 1 ora e 30 minuti circa.
All’interno di ogni spettacolo è previsto un momento di spiegazione scientifica della Padova di Galileo a cura del dott. Giovanni Florio.

La partecipazione allo spettacolo prevede un biglietto di € 7,00 a persona, per gruppi di 10 persone il costo totale è di 65,00 €.
Per coloro che esibiranno il biglietto di ingresso alla Mostra “Rivoluzione Galileo” il costo del biglietto è di € 5,00 a persona, mentre per i gruppi di 10 persone partecipanti alla mostra il costo totale sarà di € 45,00.

E’ possibile prenotare il proprio posto dalla pagina dedicata: http://zagreo.it/orbite-galileiane-gli-occhi-galileo/

I promotori dell’iniziativa

L’Associazione Culturale Zagreo è un’associazione nata nel 2014 dall’idea che il teatro sia oggetto di ricerca da parte dell’attore e sia un momento di coinvolgimento dello spettatore, non più elemento passivo nell’ambito teatrale, ma elemento attivo e partecipe della performance. Gli spettacoli che l’associazione propone sono studiati e realizzati appositamente nei luoghi di realizzazione e si sviluppano, in maniera originale, all’interno di questi luoghi.
L’associazione ha sviluppato finora numerosi progetti culturali e nello specifico, per l’ambito teatrale, annovera spettacoli di museum theater tra i quali “Ade aei” realizzato presso il Comune di Este (Pd), il Museo Archeologico Nazionale Atestino, “Voci d’acqua” presso il comune di Trecenta e l’inaugurazione del Museo del Belriguardo a Voghiera (Fe) alla presenza del Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini.

Raffineria Creativa SRLS – Destination Management Company è una start up innovativa che punta alla creazione, alla promozione e alla valorizzazione del prodotto turistico nel territorio italiano. L’azienda giovane e dinamica si propone di portare nuove idee nel settore turistico, di mettere in risalto il prodotto Italia, sottolineando la presenza di eccellenze territoriali, paesaggistiche, culturali ed enogastronomiche.
Nell’ultimo periodo l’azienda ha realizzato alcuni progetti culturali tra cui “Voci d’acqua”, in collaborazione con l’Associazione Culturale Zagreo, “Polesine 8mm – pellicole di vita quotidiana” vincitore del bando Culturalmente 2015 promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, “Fonti e archivi per la storia del Polesine”, giornata di studi storici in collaborazione con l’Archivio di Stato di Rovigo e il Dipartimento di Scienze Storiche, Geografiche e dell’Antichità dell’Università di Padova.
Per maggiori informazioni sull’azienda si invita a visitare il sito www.raffineriacreativa.it.

Giovanni Florio, dottore di ricerca in storia sociale europea (Ca’ Foscari – 2014). Specialista in storia della comunicazione politica, ha concentrato i suoi studi sui rapporti istituzionali tra Padova e Venezia ad inizio ‘600. Dal 2014 opera a livello professionale nella progettazione e realizzazione di eventi culturali.